Cuori in Gioco

il punto di riferimento italiano per le dinamiche dell’amore

Ricominciare

Come comportarsi con chi fa Ghosting: Tutto ciò che devi sapere8 minuti

Come comportarsi con chi fa Ghosting

Ti è mai capitato di sentirti come un fantasma, ignorata da qualcuno che fino a poco tempo fa sembrava totalmente preso da te? Se la risposta è ““, benvenuta nel club delle vittime del “ghosting“. Ma non preoccuparti, non sei l’unica, anzi. In questo articolo, ti guideremo passo a passo su come comportarsi con chi fa ghosting. Ti daremo suggerimenti non solo su come comportarti con chi fa ghosting, quali comportamenti non fare, come punire il ghoster e quando è il momento giusto per voltare pagina… ma ti daremo anche dei consigli su come prevenire il ghosting e non caderne vittima. Pronta a scoprire come prendere le redini della situazione? Cominciamo.

Come comportarsi con chi fa Ghosting: Cosa Fare e Cosa Non Fare

Affrontare il ghosting può essere un’esperienza emotivamente complessa. È fondamentale approcciare la situazione con una strategia che non solo ti aiuti a gestire le tue emozioni, ma che ti permetta anche di mantenere la tua dignità e autostima. In questa sezione, troverai una guida dettagliata divisa in due parti: “Cosa Fare” e “Cosa Non Fare”.

Nella sezione “Cosa Fare”, ti forniremo consigli pratici su come reagire al ghosting, come elaborare i tuoi sentimenti, come comunicare efficacemente, e come focalizzarti sul tuo benessere personale. Questi passi sono pensati per aiutarti a gestire i sentimenti di confusione e dolore che spesso accompagnano il ghosting, permettendoti di uscirne in modo costruttivo.

Nella sezione “Cosa Non Fare”, discuteremo le azioni e i comportamenti che è meglio evitare. Questi consigli ti aiuteranno a non cadere in trappole emotive che potrebbero intensificare il tuo dolore o prolungare inutilmente la sofferenza. Seguendo questi suggerimenti, potrai proteggere la tua salute emotiva e fare scelte che ti migliorano.

Cosa Fare

  1. Prenditi del Tempo: Quando ti trovi in questa situazione, organizza una serata solo per te, magari con una tazza di tè e musica rilassante, per riflettere sui tuoi sentimenti. Scrivi un diario, esprimendo ciò che provi senza filtri.
  2. Chiedi Spiegazioni (Ma Solo Una Volta): Invia un messaggio breve e calmo, qualcosa come: “Ho notato che non ci sentiamo da un po’. È tutto a posto?”. Se non ricevi risposta, resisti alla tentazione di inviarne altri.
  3. Parlane con Qualcuno: Organizza un incontro con un amico fidato o chiama un familiare. A volte, condividere la tua esperienza e ascoltare una prospettiva esterna può aiutarti a vedere la situazione in modo più chiaro.
  4. Focus su Te Stessa: Iscriviti a quel corso di pittura che hai sempre voluto fare o pianifica una corsa mattutina. Concentrarti su attività che ti piacciono può elevare il tuo umore e rafforzare la tua autostima.
  5. Stabilisci dei Limiti: Rifletti su ciò che sei disposta a tollerare. Scrivi una lista delle tue aspettative e dei tuoi limiti in una relazione, così da essere pronta e chiara se l’altra persona dovesse ricontattarti.
Leggi anche:  Cosa fare quando si viene lasciati: Consigli ed errori da non commettere

Cosa Non Fare

  1. Non Stalkerare: Imposta una regola per te stessa, come non controllare i social media dell’altra persona per una settimana, e poi estendila gradualmente.
  2. Non Invadere: Se senti l’impulso di inviare una serie di messaggi, scrivi quello che vorresti dire in un diario o parlane con un amico, invece di inviare quei messaggi alla persona che ti ghostata.
  3. Non Svalutarti: Quando inizi a dubitare di te stessa, fai una lista delle tue qualità e dei tuoi successi. Ricorda a te stessa il tuo valore, indipendentemente dall’opinione altrui.
  4. Non Rimuginare: Ogni volta che ti trovi a pensare a “cosa avrei potuto fare diversamente“, distraiti con un’attività che ami o concentra la tua attenzione su progetti o obiettivi personali.
  5. Non Accettare Comportamenti Tossici: Se la persona ritorna senza una spiegazione convincente, ricorda a te stessa i limiti che hai stabilito. Fai pratica nel dire “no” in situazioni più semplici per rafforzare la tua capacità di stabilire confini saldi.

Ora che sai come comportarti e cosa evitare, sei armata con tutto ciò che ti serve per affrontare il ghosting. Che ne dici, sei pronta a passare alla prossima fase?

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo Chi fa Ghosting torna? Scopri perchè sparisce e come reagire

Come Punire Chi Fa Ghosting: L’Indifferenza Come Forza

Spesso, la migliore “punizione” per chi fa ghosting non è una reazione estrema, ma piuttosto l’indifferenza e il progredire nella propria vita. Dimostrare che sei indifferente al loro comportamento e che continui a vivere la tua vita pienamente è un potente messaggio. Ecco alcuni esempi pratici su come farlo:

  1. Continua la Tua Vita Come Se niente Fosse:
    • Se incontri il ghoster in pubblico o in eventi sociali, mantieni la calma e agisci come se la loro presenza non ti influenzasse. Salutali educatamente, se necessario, ma non impegnarti in lunghe conversazioni.
    • Impegnati in attività che ti rendono felice e concentrati sui tuoi obiettivi personali. La tua felicità e il tuo successo sono la migliore dimostrazione di indifferenza.
  2. Non Iniziare a contattarli:
    • Anche se ti viene la tentazione, evita di contattare il ghoster per chiarimenti o confronti. Non rispondere immediatamente ai loro messaggi se cercano di ristabilire il contatto, dimostrando che non hanno più una priorità nella tua vita.
  3. Esprimi la Tua Felicità e Realizzazione Personale sui Social Media:
    • Condividi i momenti felici della tua vita sui social media senza alcun riferimento al ghoster. Questo dimostra che stai andando avanti e che stai vivendo bene, il che è spesso la forma più forte di “punizione” per chi ha scelto di allontanarsi da te.
  4. Mantieni la Dignità e la Maturità:
    • Anche se internamente potresti sentirti ferita, mostrati sempre dignitosa e matura nelle interazioni sociali. Questo riflette la tua forza interiore e la capacità di andare avanti.
  5. Focalizzati sulle Relazioni Positive:
    • Dedica tempo e energia alle persone che ti apprezzano e ti supportano. Coltivare relazioni sane e positive è un segno che hai superato l’esperienza del ghosting.
Leggi anche:  Come smettere di soffrire per amore

Ricorda, il modo migliore di “punire” chi ti ha fatto ghosting è mostrare loro che la loro assenza non ha avuto un impatto negativo sulla tua vita. Vivere bene e con indifferenza è un segnale chiaro che sei andato avanti e che sei più forte a causa, o nonostante, la loro azione.

I Set di Trucchi e completi lingerie più venduti per farti sentire bella e dare il meglio di te

Quando è il Momento di voltare pagina

Forse la parte più difficile in tutto questo processo è capire quando è il momento di dire “basta” e voltare pagina. Ecco alcuni consigli che potrebbero aiutarti a fare quella scelta con consapevolezza.

  1. Quando Non Ricevi Risposte. Se hai provato a contattare la persona e non hai ricevuto alcun tipo di risposta, questo è un chiaro segnale. Non c’è nulla di più da fare se l’altra parte ha deciso di chiudere ogni forma di comunicazione.
  2. Quando Inizi a Sentirti “bloccata”. Se senti che la tua vita è in pausa o che ti stai perdendo in un labirinto emotivo, è il momento di uscire. Non lasciare che questa situazione ti blocchi e impedisca la tua crescita personale.
  3. Quando Ti Poni Troppe Domande. Se inizi a farti domande come “Perché è successo?” o “Cosa ho fatto di sbagliato?”, ma non riesci a trovare risposte, forse è il momento di smettere di cercarle. A volte non c’è una spiegazione, e va bene così.
  4. Quando Sei Pronta a Farlo. Questa potrebbe essere la cosa più importante: sei tu che decidi quando è il momento di andare avanti. Prenditi tutto il tempo che ti serve, ma quando sentirai che è il momento, non esitare.
  5. Quando Senti che Meriti di Più. E sì, questo è il cuore della questione. Se arrivi al punto in cui ti rendi conto che meriti qualcuno che ti tratti con rispetto e onestà, allora non c’è dubbio: è il momento di andare avanti.

Ricorda sempre, chiudere un capitolo non è una sconfitta, è un atto di volersi bene. È prendere le redini della tua vita e dirigerti verso una storia migliore.

Come Prevenire il Ghosting

Ok, quindi adesso sai tutto sul ghosting, sul perché accade, su come ti fa sentire e su come reagire. Ma, non sarebbe fantastico se potessimo evitarlo prima che accada? Anche se non è possibile prevenirlo al 100%, ci sono alcune strategie di comunicazione aperta e onesta che possono ridurre le probabilità di trovarsi in questa situazione frustrante. Scopriamole insieme.

  1. Sii Chiara Fin dall’Inizio. Sai quella sensazione quando tutto sembra andare bene, ma non hai idea di dove stia andando la relazione? Parlane. È sempre meglio avere le idee chiare fin dall’inizio, piuttosto che scoprire più tardi che entrambi avevate aspettative diverse.
  2. Impara a Leggere i Segnali. Se la persona con cui stai iniziando a uscire evita di parlare del futuro, è evasiva o non si impegna in conversazioni profonde, prendilo come un segnale. Queste potrebbero essere le prime avvisaglie che è più propensa a sparire.
  3. Mantieni una Comunicazione Aperta. Una relazione è un dialogo, non un monologo. Se senti che qualcosa non va, parlane. Il silenzio può essere una piaga che cresce in modo invisibile, fino a far scoppiare tutto all’improvviso.
  4. Non Tenere Tutto Dentro. Se qualcosa ti preoccupa, non tenerlo dentro. Affronta l’argomento in modo maturo e aperto. Mantenere i sentimenti repressi non farà altro che creare un ambiente fertile per il ghosting.
  5. Sii Te Stessa. A volte una persona sparisce perché scopre che l’altra non è ciò che sembrava. Evita questo mostrando fin dall’inizio chi sei realmente, con tutti i tuoi pregi e difetti.
  6. Imposta dei Limiti. Stabilisci dei confini chiari e fai in modo che siano rispettati. Se noti che l’altra persona li oltrepassa costantemente, è un segno che potrebbe non avere rispetto per te o per la relazione.
Leggi anche:  Uomini che spariscono: Capire le motivazioni e 5 consigli su cosa fare

Come comportarsi con chi fa Ghosting: Conclusioni

Eccoci arrivati al termine di questo viaggio esplorativo nel complicato mondo del ghosting. Sappiamo che può essere un fenomeno doloroso e confuso, ma ora hai gli strumenti per affrontarlo, capirlo e, chissà, forse persino prevenirlo.

Ricorda, tu sei la protagonista della tua vita sentimentale. Prenditi il tempo di esplorare le tue emozioni, comunica apertamente e sii te stessa. Non hai controllo sul comportamento degli altri, ma hai il pieno controllo su come reagire e su come lasciare che queste esperienze ti formino.

Ora, sei pronta a usare tutto ciò che hai imparato per costruire relazioni più sane e soddisfacenti? Il prossimo capitolo della tua vita sentimentale è nelle tue mani, ed è un libro pronto per essere scritto.

Allora, andiamo! Prendi il pennino della tua autostima e scrivi un nuovo inizio. Perché, alla fine, meriti una storia d’amore degna di te.

Quanto hai apprezzato questo articolo?

Clicca sulle stelle!

Voto medio 0 / 5. Conteggio Voto: 0

Nessun voto finora! Sei il primo a valutare questo post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato sui nuovi articoli e sulle novità del nostro blog. L'iscrizione è completamente gratuita, basta inserire il tuo nome e la tua mail e premere il pulsante qui sotto.
error: Contenuto protetto da duplicazione