Cuori in Gioco

il punto di riferimento italiano per le dinamiche dell’amore

Narcisista

Come comportarsi con un narcisista in amore: 7 regole da seguire14 minuti

come comportarsi con un narcisista

Ti sei mai chiesta se il tuo partner è un narcisista? No, non sto parlando di quella vanità innocua che lo spinge a passare ore davanti allo specchio. Sto parlando di una vera e propria personalità narcisistica, quella che può rendere la tua vita un inferno. Se ti stai confrontando con questa realtà, questo articolo fa per te. Ecco le 7 regole d’oro su come comportarsi con un narcisista in amore. Cominciamo subito.

I Migliori libri su Amazon relativi al narcisismo

Indice dei contenuti

Come comportarti con un narcisista in amore: Le 7 Regole da seguire viste in dettaglio

Regola 1: Riconosci i Segnali

Prima di tutto, togliamoci il velo di Maya dagli occhi, ok? Un narcisista non ti consegnerà al primo appuntamento un biglietto da visita con scritto “Ciao, sono un narcisista.” Perciò, apri bene gli occhi e affina i tuoi sensi. Sei pronta? Ecco come riconoscere i segnali e le red flags (segnali di avvertimento).

Osserva i Comportamenti e gli Atteggiamenti

  • Auto-centramento: Il tuo partner sembra pensare di essere il sole e che tutto gli gira intorno?
  • Mancanza di Empatia: Come reagisce quando sei triste o frustrata? Ignora o minimizza i tuoi sentimenti?
  • Grandiosità: Parla di se stesso come se fosse un dono per il mondo, senza mostrare alcuna umiltà?

Analizza Come ti Fa Sentire

  • In Colpa: Ti ritrovi sempre a essere la cattiva della situazione, anche quando razionalmente sai che non dovrebbe essere così?
  • Confusa: Ti lascia spesso perplessa, facendoti dubitare della tua stessa percezione della realtà?
  • Emotivamente Svuotata: Ti senti come se ti avesse sottratto energia, anziché dartene?

Attenzione alla Manipolazione

  • Gaslighting: Ti fa dubitare della tua memoria o giudizio?
  • Critiche Costanti: Ti critica in modo da minare la tua autostima?
  • Ricompense e Punizioni: Usa lodi e castighi per controllarti?

Non Ignorare i Campanelli d’Allarme

Ti senti sempre in difetto? Come se non fossi mai abbastanza? Come se tutte le responsabilità della relazione fossero sulle tue spalle? Se ti ritrovi in tutto questo, è ora di chiederti se sei in una relazione con un narcisista.

📝 Consiglio Pratico: Prendi nota di questi segnali su un diario o sul tuo smartphone. Vederli tutti insieme può farti aprire gli occhi e ti aiuterà a capire se è il momento di agire.

Allora, hai individuato qualche segnale? È una pillola amara da ingoiare, ma ora che sei consapevole, sei armata e pronta. La consapevolezza è il primo passo verso un cambiamento positivo.

Regola 2: Metti dei Limiti: Difendi il tuo stato emotivo

Nei limiti sta la vera libertà,” ci ricorda Goethe, e in questo contesto, nei limiti sta anche la tua salvezza emotiva. Sì, lo so, mettere dei limiti con un narcisista può sembrare come cercare di contenere l’oceano con un secchiello, ma ascoltami bene: hai ogni diritto di proteggere il tuo benessere.

Definisci i Tuoi Confini

Primo step: sai quali sono i tuoi limiti? Sembra banale, ma prima di comunicare cosa non tolleri, devi esserne consapevole. Che si tratti del modo in cui desideri essere trattata in una discussione o del rispetto dei tuoi spazi personali, la chiarezza è tutto.

Leggi anche:  Come ingelosire un narcisista: 5 Strategie testate

Comunicazione Chiara e Assertiva

Ecco dove entra in gioco il coraggio. Una volta definiti i tuoi confini, è fondamentale esprimerli in modo chiaro e diretto. Un esempio? Se il tuo partner ti sminuisce, potresti dire: “Non accetto di essere trattata in questo modo.” Punto. Nessuna giustificazione, nessun “forse sono io che…“.

Usa la “Tecnica del Disco Rotto”

Conosci la tecnica del disco rotto? Funziona così: ogni volta che il tuo partner oltrepassa un tuo limite, reagisci sempre nello stesso modo, ribadendo la tua posizione. “Non accetto di essere trattata in questo modo,” oggi, domani e sempre. Il messaggio, ripetuto come un mantra, alla lunga farà breccia.

Mantieni la Coerenza

È facile cedere quando si è sotto pressione o quando il narcisista tenta di confonderti. Ma coerenza è la parola d’ordine. Se hai detto che non tolleri un certo comportamento, mantieni la tua posizione. Non dare spazio a eccezioni che finirebbero solo per erodere la tua credibilità e il tuo benessere.

Rinforzi Positivi e Negativi

Non tutte le interazioni con un narcisista saranno negative. Quando dimostra rispetto per i tuoi limiti, un piccolo rinforzo positivo non guasta. Al contrario, se li ignora, il ritiro o la distanza emotiva possono servire come rinforzi negativi.

📝 Consiglio Pratico: Fai una lista dei tuoi limiti e tienila sempre a portata di mano. Consultala quando senti di aver bisogno di un promemoria sulla tua dignità e sul tuo valore.

Ricordati che i limiti non sono muri che costruisci attorno a te, ma piuttosto segnali stradali che indicano la via per una relazione più sana. Sei pronta a prendere quel cartello e piantarlo per bene nel terreno della tua vita sentimentale?

I Set di Trucchi e completi lingerie più venduti per farti sentire bella e dare il meglio di te

Regola 3: Non Prenderla sul Personale: Il Problema Non Sei Tu, È Lui

So che è duro, ma prendiamoci un attimo, ok? Quando sei in una relazione con un narcisista, può sembrare che tu sia il problema. Spoiler: non lo sei. Respiro profondo e continua a leggere.

Capisci il Meccanismo

Per un narcisista, tutto gira intorno a lui. Ecco perché, quando ti critica o ti sminuisce, non sta parlando di te; sta parlando di se stesso. È un modo per alimentare il suo ego fragile e instabile. Capito? Non è un tuo difetto, è una sua insicurezza.

Il Muro del Non Prenderla Personalmente

Ogni volta che ti lancia una frecciatina, immagina di avere un muro invisibile davanti a te che respinge quelle parole dannose. Vedi quelle parole rimbalzare e allontanarsi? Quelle parole non ti appartengono.

L’Arte della Distrazione Emotiva

Se senti che le sue parole stanno per annientare la tua autostima, prova a distrarti. Fai una passeggiata, ascolta la tua canzone preferita, chiama un’amica. Fai qualcosa che ti ricordi il tuo valore e la tua forza.

Parole al Vento, Non al Cuore

Il prossimo passo? Quando ti critica o prova a metterti in cattiva luce, ricorda: è la sua insicurezza che parla, non la tua incompetenza. Lascia che le sue parole siano come il vento: possono soffiare forte, ma non ti sposteranno se sei salda sulle tue gambe.

Osserva, Non Assorbire

La prossima volta che si scatena, osserva le sue parole come se fossero nuvole nel cielo. Appaiono, cambiano forma, e poi svaniscono. Non fanno parte di te. Sono solo condizioni atmosferiche temporanee in un cielo altrimenti sereno.

📝 Consiglio Pratico: Scrivi frasi di rafforzamento positivo su post-it e attaccali dove puoi vederli ogni giorno. “Non sono io il problema,” “Merito amore e rispetto,” o “La sua insicurezza non definisce chi sono” possono essere buoni inizi.

Ti rendi conto di quanto sei forte? Di quanto sei incredibile per aver deciso di non prendere le sue parole come un marchio al fuoco sulla tua pelle? Sei una guerriera, e questa è solo una battaglia in una guerra che, ti prometto, vincerai.

Regola 4: Mantieni un Elevato Senso di Te Stessa: Il Tuo Faro nella Tempesta

Ok, ora andiamo del al cuore della questione. Avere un alto senso di sé è come avere un faro personale che ti guida attraverso la nebbia più fitta. “Sei abbastanza forte per sopportare le tempeste e abbastanza saggia per cercare la luce,” ricordatelo come se fosse il tuo mantra personale. Sì, perché in una relazione con un narcisista, quel faro sei tu.

Nutri la Tua Autostima

Prima di tutto, bisogna nutrire quella autostima. Come? Con attività che ti fanno sentire competente e realizzata. Potrebbe essere il tuo lavoro, un hobby, o anche piccole vittorie quotidiane come una corsa mattutina. Ogni volta che ti senti sminuita, pensa a quei momenti. Sono la prova concreta che sei una forza della natura.

Leggi anche:  Essere Lasciata da un Narcisista: Modalità e Come Reagire

Complimenti a Te Stessa

Sai cosa è fantastico? Farti i complimenti. Sì, hai capito bene. Ogni giorno, trova almeno una cosa che ti piace di te stessa e dillo ad alta voce. Potrebbe essere qualcosa di fisico o una tua qualità. Il punto è riempire quel pozzo interiore di amore e riconoscimento, perché spesso il riconoscimento non arriverà dal narcisista nella tua vita.

Circondati di Energia Positiva

Ogni guerriera ha bisogno di un esercito. E il tuo esercito dovrebbe essere composto da persone che ti elevano, non che ti abbassano. Amici, famiglia, colleghi che ti stuzzicano in modo costruttivo: sono il tuo bagaglio di sicurezza emotiva.

Affronta i Momenti di Debolezza

C’è un dettaglio che spesso viene trascurato: è ok avere momenti di debolezza. L’importante è come reagisci a questi momenti. Ti lasci andare alla disperazione o li usi come trampolino per risalire più forte di prima?

📝 Consiglio Pratico: Crea un “Jar of Awesomeness” (Barattolo della Fantasticheria). Ogni volta che fai qualcosa di cui sei particolarmente fiera, scrivilo su un pezzetto di carta e mettilo nel barattolo. Quando hai bisogno di un boost di autostima, pesca un pezzo di carta e ricordati quanto sei fantastica.

Ti suona tutto un po’ troppo? Ti prometto, una volta che inizi a valorizzare te stessa, diventa come una seconda natura. Non permettere a nessuno, nemmeno a un narcisista, di offuscare la tua luce interiore. Tu sei la stella di questo spettacolo chiamato Vita, non un’attrice non protagonista. Quindi, pronta a brillare come mai prima d’ora? 🌟

Regola 5: Evita di Alimentare il Suo Ego: La linea sottile Tra Supporto e Nutrimento Tossico

Se ti trovi in una relazione con un narcisista, probabilmente hai notato quanto egli si nutre dell’attenzione e dell’ammirazione. Ed è facile cadere nella trappola di pensare che, se gli dai quello che vuole, diventerà una persona migliore. Spoiler: non succederà. Ma andiamo con ordine, ok?

Il Falso Dilemma del “Farlo Sentire Bene”

Guarda, in una relazione normale, complimentarsi a vicenda è salutare. Ma con un narcisista? È come gettare benzina sul fuoco. I tuoi complimenti possono facilmente diventare armi nelle sue mani, usate per farti sentire inferiore. Un po’ storto, no?

Crea una Zona di “Ego-Neutralità”

Ecco un’idea: perché non provi a mantenere una sorta di “zona di ego-neutralità“? Ovvero, evita di reagire in modo eccessivo sia alle sue grandiosità sia ai suoi momenti di vulnerabilità apparente. Dà valore ai tuoi complimenti e alle tue critiche, rendendoli qualcosa che deve guadagnarsi, non qualcosa che riceve a prescindere.

La Lode Strategica

Se senti proprio il bisogno di fare un complimento, fanne uno che rinforzi il comportamento positivo piuttosto che l’ego. Ad esempio, elogia la sua gentilezza invece della sua intelligenza o del suo aspetto fisico.

📝 Consiglio Pratico: Tieni un diario delle volte in cui ti sei sentita manipolata attraverso l’uso dei tuoi complimenti o lodi. Questo ti aiuterà a vedere modelli e a regolare meglio il tuo comportamento in futuro.

Pronta per un po’ di real talk? Nutrire l’ego di un narcisista è come cercare di riempire un secchio bucato. Non importa quanto tu versi dentro, non sarà mai abbastanza. E nel frattempo, tu rimani a secco. Quindi, invece di cercare di riempire quel secchio inutile, perché non ti concentri su quello pieno e splendente che è il tuo?

Regola 6: Comunica in Modo Efficace: Parole Chiare, Pensieri Chiari, Vita Chiara

La comunicazione in ogni relazione è fondamentale, ma quando stai cercando di navigare nel complicato mondo di una relazione con un narcisista, diventa ancora più critica. Dr. John Gottman, un nome che probabilmente hai già sentito se ti interessi di dinamiche relazionali, è chiarissimo a riguardo: la chiarezza è il tuo miglior alleato. Vediamo come avere una corretta comunicazione.

No al Linguaggio Vago o Indiretto

Il primo passo? Smettila di usare un linguaggio vago o indiretto. Questo tipo di comunicazione è il terreno di gioco preferito dei narcisisti, una sorta di giardino in cui le manipolazioni fioriscono. Vuoi un esempio? Dire “Sarebbe bello se qualcuno facesse la spesa oggi” è molto diverso da dire “Puoi fare la spesa oggi?”. La chiarezza ti salva da malintesi e manipolazioni.

Sii Assertiva, Ma Calma

Essere assertiva non significa essere aggressiva. Significa esprimere i tuoi bisogni e desideri in modo chiaro, calmo e diretto. Quando parli, usa “io” nelle tue frasi, come in “Io mi sento trascurata quando non passiamo tempo di qualità insieme“. Così metti a fuoco le tue emozioni, non le sue azioni.

Leggi anche:  Il narcisista si innamora? Non sempre è come credi

Ascolta con Scetticismo

Quando è il suo turno di parlare, ascolta con un orecchio scettico. Spesso i narcisisti usano la “parola-bomba“, ovvero una sovraccarica di informazioni vaghe e confuse per disorientarti. Prendi ciò che dice e scomponilo in pezzi più piccoli, analizzandolo. E non aver paura di chiedere chiarimenti.

Mantieni il Controllo Emotivo

Sì, so che è più facile a dirsi che a farsi, ma mantenere la calma ti permette di rimanere lucida e concentrata. Se senti che stai per perdere la calma, prova la tecnica del “respiro quadrato”: inspira per 4 secondi, trattieni il respiro per 4 secondi, espira per 4 secondi e poi pausa per altri 4 secondi. Ripeti fino a quando non ti senti più centrata.

📝 Consiglio Pratico: Usa la tecnica del “parlare specchio” per evitare fraintendimenti. Dopo aver ascoltato ciò che il tuo partner ha da dire, ripeti con le tue parole quello che hai capito. Questo ti dà la possibilità di correggere eventuali malintesi sul nascere.

La chiave è questa: se vuoi che ti ascolti, prima devi ascoltare te stessa. Sai quelle volte in cui pensi: “Avrei dovuto dirlo!”? Ecco, comincia a dirlo. Tu meriti di essere ascoltata, compresa e, soprattutto, rispettata.

Regola 7: Valuta se Vale la Pena: Quando il Cuore e la Ragione Devono Parlare

Eccoci arrivati all’ultimo capitolo di questo percorso. Fino ad ora, hai fatto un gran lavoro nel riconoscere i segnali, mettere dei limiti, e così via. Ma ora è il momento della domanda da un milione di dollari: “Ne vale la pena?” Perché amica mia, l’amore, anche il più romantico e passionale, non può giustificare tutto. Esiste un punto oltre il quale è tempo di fermarsi e dire basta. Quindi, come si fa a capire se si è arrivati a quel punto?

Come ti Senti, Davvero?

Facciamo un po’ di introspezione, ok? Chiudi gli occhi e pensa a come ti senti quando sei con lui, e come ti senti quando sei da sola. Se la parola che ti viene in mente è “esausta” o “inquieta”, potrebbe essere un segnale che qualcosa non va.

Elenca i Pro e i Contro

Sì, è vecchio come il cucco, ma funziona. Prendi un foglio di carta e traccia una linea in mezzo. Da un lato scrivi i pro, dall’altro i contro. E sii onesta, niente di truccato. Se la lista dei contro è lunga come un romanzo, forse è il momento di riflettere seriamente.

Ascolta le Persone che Ti Vogliono Bene

A volte, l’amore ci rende ciechi, ma le persone che ci vogliono bene hanno spesso una vista da aquila. Se amici e familiari esprimono preoccupazioni, non scacciarle via con un semplice “Ma tu non capisci!”. Ascolta, rifletti e valuta se hanno un punto.

Pianifica il Futuro

Immagina il tuo futuro con lui. Ti vedi felice? Ti vedi realizzata? O ti vedi come una versione di te stessa che preferiresti non diventare? Proiettare nel futuro può aiutarti a prendere decisioni nel presente.

📝 Consiglio Pratico: Se decidi che la relazione non è sana per te, crea un piano di uscita. Questo può includere parlare con un avvocato, trovare un alloggio alternativo o avere un supporto emotivo da parte di amici e famiglia.

Ti sei mai chiesta perché le persone rimangono in relazioni che le fanno soffrire? Spesso è perché temono che lasciare significhi fallire. Ma lasciare una relazione tossica non è un fallimento; è un atto di coraggio e di volersi bene. Ricorda, sei la protagonista della tua vita, non una comparsa nella sua. E come protagonista, hai il diritto – e direi anche il dovere – di cercare la tua felicità, ovunque essa sia.

Gestire una Relazione con un Narcisista: Check List di Azioni da fare

A volte la vita ci mette alla prova, vero? Ma niente paura, questa check list è il tuo salvagente emotivo. Ecco i passi concreti da seguire per navigare una relazione con un narcisista, basati sulle 7 regole d’oro che abbiamo discusso:

1. Riconosci i Segnali

  • 📝 Fai una lista dei comportamenti sospetti
  • ❓ Chiediti: “Mi sento valorizzata in questa relazione?”

2. Metti dei Limiti

  • ✋ Stabilisci i tuoi confini personali
  • 🗣️ Comunica questi limiti in modo chiaro e assertivo

3. Non Prendertela Personalmente

  • 💡 Ricorda: il suo comportamento è un riflesso di lui, non di te
  • 🛑 Interrompi il ciclo mentale di autocritica quando ti senti attaccata

4. Mantieni un Elevato Senso di Sé

  • 💖 Pratica l’autoamore e l’autoaffermazione
  • 🌟 Mantieni i tuoi hobby e interessi per non perderti nella relazione

5. Evita di Alimentare il Suo Ego

  • 🚫 Limita le lodi e i complimenti se noti che vengono usati contro di te
  • 💭 Rifletti prima di condividere informazioni personali che potrebbero essere usate per manipolarti

6. Comunica in Modo Efficace

  • 📞 Usa un linguaggio chiaro e diretto
  • 🚫 Evita di usare toni vaghi o frasi ambigue che possano essere manipolate

7. Valuta se Vale la Pena

  • 🤔 Pesa i pro e i contro della relazione
  • 🗺️ Crea un piano d’azione per il futuro, che potrebbe includere una terapia o consulenza di coppia

Ora, prendi questa checklist e usala come un faro nella tempesta. Ricorda, sei più forte di quanto pensi e hai tutto il diritto di vivere una relazione sana e appagante

Come comportarsi con un narcisista in amore: Conclusioni

Gestire un narcisista è una maratona, non una sprint. Ma con queste 7 regole, hai gli strumenti per correre meglio e più saggiamente. Ora, la palla è nel tuo campo: sei pronta ad agire per il tuo benessere?

Quanto hai apprezzato questo articolo?

Clicca sulle stelle!

Voto medio 4 / 5. Conteggio Voto: 1

Nessun voto finora! Sei il primo a valutare questo post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato sui nuovi articoli e sulle novità del nostro blog. L'iscrizione è completamente gratuita, basta inserire il tuo nome e la tua mail e premere il pulsante qui sotto.
error: Contenuto protetto da duplicazione